La ragazza più fortunata del mondo

Titolo: La ragazza più fortunata del mondo

Data di pubblicazione: 5 Novembre 2015

Autore: Jessica Knoll

Pagine: 334

Voto: 5+

romanzo16

La storia non mi ha convinto…più volte sono stata sul punto di interrompere la lettura.

divisore

Quando era solo una studentessa della prestigiosa Bradley School, Ani FaNelli ha subito una scioccante pubblica umiliazione che l’ha spinta a reinventarsi. Ora, con un nuovo nome, un lavoro affascinante, un guardaroba esclusivo ed un bel fidanzato, è vicinissima ad avere la vita perfetta per la quale ha tanto duramente lavorato. Ma Ani ha un segreto. C’è qualcosa di sepolto nel suo passato che ancora la perseguita, qualcosa di privato e doloroso che minaccia di tornare in superficie e distruggere tutto quello che ha. Con una voce singolare e inaspettati colpi di scena, La ragazza più fortunata del mondo esplora la pressione insopportabile delle donne che sentono di “avere tutto” e introduce la figura di un’eroina il cui profilo affilato e l’ambizione feroce sono serviti a proteggere una verità scandalosa, e un cuore più grande di quello che appare. Rompere il silenzio distruggerà tutto quello per cui Ani ha lavorato o la renderà finalmente libera?

Annunci
Published in: on 17 marzo 2016 at 15:00  Lascia un commento  

Perdonabile, imperdonabile

Titolo: Perdonabile, imperdonabile

Autore: Valérie Tong Cuong

Editore: Salani

Data uscita:30/04/2015

Pagine: 301

Voto: 5

romanzo15

Bella l’idea del racconto a quattro voci…ma per il resto la storia è lenta…poco coinvolgente.

divisori27

In un pomeriggio d’estate, Milo, dodici anni, corre con la sua bici lungo una strada di campagna. Una discesa ripida, una curva e il ragazzo cade. Il destino non fa sconti, quando si tratta di mettere le persone di fronte a se stesse; l’imprevisto squarcia i legami familiari, ribalta le convenzioni che nel tempo hanno intrappolato, soffocato i sentimenti, rendendo l’amore un concetto astratto e vuoto che non si traduce né negli atti né nei pensieri. Denudati davanti alla durezza della realtà, genitori e figli, nonni e fratelli, sono costretti ad affrontare l’enormità delle proprie mancanze, che solo la consapevolezza di qualcosa di grande, di superiore a tutto, capace di ricostruire i frammenti dell’esistenza può redimere. Le quattro voci di questa storia riusciranno a raccontare cosa è successo quando tutto si è ingarbugliato e il passato si è fatto presente? E riusciranno a perdonarsi e a volersi bene?

 

Published in: on 17 marzo 2016 at 14:53  Lascia un commento  

Noi due come un romanzo

Titolo: Noi due come un romanzo

Autore: Calvetti Paola

Anno di pubblicazione: 2010

Pagine: 34o

Editore : Mondadori (collana Oscar bestsellers)

Voto: 6

romanzo14

 

Sono rimasta un po’ delusa…leggendo le recensioni mi aspettavo di rimanere affascinata da questa storia…invece il racconto non mi ha intrigato…non mi ha conquistato…

divisore (14)

Emma sta per raggiungere la fatidica soglia dei cinquanta, ha un figlio adolescente, un ex marito e una brillante carriera, quando decide di rivoluzionare la sua vita – e quella di molti altri. Nei locali avuti in eredità da una zia, nel cuore di Milano, apre una libreria: si chiama “Sogni&Bisogni” e venderà solo libri d’amore… “Sogni&Bisogni” diventa presto il rifugio e il luogo d’incontro per una folla di personaggi: da Alice, trentenne e vivacissima aiutante libraia, a Gabriella – l’amica di sempre, il cui marito commercialista è il Nemico Fedele che veglia sui progetti di Emma ai tanti lettori, uomini e donne, giovani e anziani, che portano le loro vite fra i libri e così ne trovano di nuove. Ma, soprattutto, è grazie alla libreria e a una fatale coincidenza che Emma ritrova Federico, il grande amore della sua giovinezza

Published in: on 17 marzo 2016 at 14:40  Lascia un commento  

Il segreto della libreria sempre aperta

Titolo: Il segreto della libreria sempre aperta

Autore: Sloan Robin

Traduttore Arduino G.

Anno di pubbicazione: 2013

Pagine: 306

Voto: 4 ¾

romanzo13

Ho fatto veramente fatica a finire questo romanzo…la storia è troppo lenta..poco coinvolgente

divisori1bvulcanochimico

La crisi ha centrifugato Clay Jannon fuori dalla sua vita di rampante web designer di San Francisco, e la sua innata curiosità, la sua abilità ad arrampicarsi come una scimmia su per le scale, nonché una fortuita coincidenza l’hanno fatto atterrare sulla soglia di una strana libreria, dove viene immediatamente assunto per il turno… di notte. Ma dopo pochi giorni di lavoro, Clay si rende conto che la libreria è assai più bizzarra di quanto non gli fosse sembrato all’inizio. I clienti sono pochi, ma tornano in continuazione e soprattutto non comprano mai nulla: si limitano a consultare e prendere in prestito antichi volumi collocati su scaffali quasi irraggiungibili. È evidente che il negozio è solo una copertura per qualche attività misteriosa… Clay si butta a capofitto nell’analisi degli strani comportamenti degli avventori e coinvolge in questa ricerca tutti i suoi amici più o meno nerd, più o meno di successo, fra cui una bellissima ragazza, geniaccio di Google… E quando alla fine si decide a confidarsi con il proprietario della libreria, il signor Penumbra, scoprirà che il mistero va ben oltre i confini angusti del negozio in cui lavora… Fra codici misteriosi, società segrete, pergamene antiche e motori di ricerca, Robin Sloan ha cesellato un romanzo d’amore e d’avventura sui libri che lancia una sfida alla nostra curiosità, al nostro desiderio di un’esperienza nuova ed elettrizzante. Un viaggio in quell’universo magico che è una libreria.

 

(Dal web)

Published in: on 11 febbraio 2016 at 12:47  Lascia un commento  

In amore e in guerra

Titolo: In amore e in guerra

Autrice: Lesley Lokko

Pagine: 442

Anno di pubblicazione: 2015

Voto: 6

 romanzo12

Leggo sempre molto volentieri i romanzi di Lesley Lokko, questa volta però mi ha un po’ deluso..il racconto è scorrevole…ma non troppo coinvolgente…

separatore

Lexi Sturgis è una donna coraggiosa in un mondo di uomini. Corrispondente di guerra, il suo lavoro l’ha sempre portata nelle zone più a rischio del pianeta. Lexi è abituata ai rischi e alle avventure più pericolose e non si fida di nessuno: la sua regola numero uno è quella di tenere le persone a debita distanza, che si tratti di colleghi, rivali, amici o amanti. Fino al giorno in cui incontra per caso Mark Githerton, enigmatico fotoreporter che ha più di una cosa in comune con lei. Jane Marshall è una produttrice televisiva di successo che sta vivendo un momento di crisi personale e professionale profonda: la sua vita affettiva è sottosopra e si rende conto che solo Lexi, la sua migliore amica, può aiutarla a risollevare la sua carriera a rischio con uno scoop senza precedenti. Deena Kenan è una studentessa modello di medicina che vive a Londra con i genitori e la sorella più piccola. Con loro ha lasciato l’Egitto quando ancora era una bambina, ma i suoi ideali di pace e giustizia non le permettono di ignorare gli orrori perpetrati nel suo paese d’origine. Entrata di nascosto a far parte di un gruppo di giovani attivisti, Deena decide di partire per l’Egitto per offrire il suo aiuto a chi ne ha bisogno. Ed è proprio qui che Lexi e Deena si ritrovano in circostanze straordinarie in un mondo dove nulla è come sembra, costrette a sfidare un destino carico di incertezze, segreti e pericoli che cambierà per sempre le loro vite.

 

(Dal web)

Published in: on 11 febbraio 2016 at 12:45  Lascia un commento  

Guida astrologica per cuori infranti

Titolo: Guida astrologica per cuori infranti

Autore :Zucca Silvia

Anno di pubblicazione: 2015

Pagine: 468

Voto: 5

romanzo11

 

Ho fatto molto fatica a terminare questo romanzo…non mi coinvolto…non mi ha emozionato…

divisori2

“Trent’anni passati da un po’, single (NON per scelta) e con un impiego che offre ben poche prospettive di carriera, Alice Bassi accoglie la notizia del matrimonio del suo indimenticato ex come il proverbiale colpo di grazia. Se non fosse ancora abbastanza, nella piccola rete televisiva per cui lei lavora arriva Davide Nardi. Sguardo magnetico e sorriso indecifrabile, Davide sarebbe il sogno proibito di Alice… peccato sia stato assunto come «tagliatore di teste». Insomma: non ce n’è una che vada per il verso giusto. Ma poi Alice incontra Tio, un attore convinto di conoscere il segreto per avere successo: l’astrologia. Non quella spacciata sui giornali, bensì una «vera» lettura delle stelle, che esistono proprio per segnalarci i giorni più favorevoli per la sfera professionale o per farci trovare l’anima gemella. Seppur scettica, Alice decide di provare e inizia a uscire con uomini compatibili col suo segno zodiacale. Però, stranamente, l’affinità astrale non le impedisce di collezionare incontri sbagliati, fallimenti imbarazzanti e sorprese di cui avrebbe fatto volentieri a meno. Come non impedisce a Davide di diventare sempre più attraente. Tuttavia a lui Alice non osa chiedere di che segno sia. Perché ha paura che la risposta la deluda o, peggio, che la illuda. E perché, in fondo, spera che l’amore non abbia bisogno delle stelle per trovare la sua strada.

(Dal web)

Published in: on 10 febbraio 2016 at 12:25  Lascia un commento  

Resta anche domani

Titolo : Resta anche domani

Autore: Forman Gayle

Anno di pubblicazione: 2009

Pagine: 246

Voto: 6 ½

 Romanzo10

Leggendo questo romanzo è impossibile non riflettere sulla vita e sulla morte…E’ una storia commovente…piena di sentimento…

x7a8rp0s

Uno spaventoso incidente di auto in seguito a un forte impatto con un camion ha ucciso i genitori e il fratello piccolo di Mia. La ragazza è entrata in coma ma la sua mente non si è mai fermata, continua a pensare, a ricordare e soprattutto a soffrire.

Rivede tutto, ogni particolare è indelebile nella mente della protagonista di “Resta anche domani”. Davanti a sé scorrono le immagine della sua vita: ricorda la passione che ha per il violoncello e il suo immenso sogno di diventare una musicista, ripensa all’amore per Adam, il primo ragazzo che sfiorandola l’ha fatto sentire davvero viva e piena di emozioni.

Al suo risveglio però Mia non troverà accanto a sé tutte le persone che contano, perché non ci saranno sua madre e suo padre di cui ricorda le avventure, il loro modo di essere e di dare amore all’interno di una famiglia molto particolare.

Mia deve lottare per rimanere in vita, ma vale veramente la pena di rimanere sulla Terra quando ciò che hai di più caro ti è stato strappato?

Dal web)

Published in: on 10 febbraio 2016 at 12:21  Lascia un commento  

La schiava bambina

Titolo : La schiava bambina

Autore: Bah Diaryatou

Traduttore:         Asni R.

Anno di pubblicazione: 2008

Pagine: 220

Voto: 7 +

romanzo9

 

Curiosando fra gli scaffali di una libreria mi sono imbattuta in questo romanzo…sono attratta dalle storie “orientali”..e visto che da li a pochi giorni dovevo partire per la montagna..ho deciso di acquistare il romanzo…che ho letto in pochissimi giorni…sono stata risucchiata dalla storia…mi sono arrabbiata…emozionata…

divisori08

È l’ottobre del 2003. In un monolocale di quindici metri quadri, in un sobborgo alle porte di Parigi, una ragazza infreddolita fissa assente un piccolo televisore. Sullo schermo scorrono le immagini, ma lei non le vede, i suoi occhi sono vuoti, il suo cuore batte ma non sente più nulla. Persino i lividi non le fanno più male. Passano i giorni. Nella dispensa c’è solo pane e latte. E quello che resta di cento euro che – così ha detto partendo il marito della donna – devono durare due mesi. D’un tratto, la ragazza sente una voce. È una voce che potrebbe essere la sua, e racconta la sua stessa vita. Sposata dai genitori a 14 anni a un uomo di trent’anni più vecchio di lei, deportata in Europa dall’Africa per essere stuprata, picchiata e umiliata, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, in un incubo senza fine. Ma la voce di donna che viene dalla televisione racconta anche qualcosa di inimmaginabile: da una vita così si può fuggire. Si può chiedere aiuto, si può scappare. La giovane donna ora sa cosa deve fare. Deve alzarsi, uscire, parlare, piangere, spiegare. E ricominciare a vivere. Solo così potrà ricordare chi è, ritornare al suo villaggio in Guinea, chiudere gli occhi e rivivere i giorni felici con la nonna, che l’ha cresciuta come una vera madre, anche se non ha saputo evitare che le venisse inflitta l’usanza spietata dell’infibulazione. Solo così potrà cercare di curare quelle ferite che urlano tutto il suo dolore.

(Dal web)

Published in: on 9 febbraio 2016 at 10:00  Lascia un commento  

Zorro – Un eremita sul marciapiede

Autore: Margaret Mazzantini

Titolo: Zorro – Un eremita sul marciapiede

Pagine: 66

Anno di pubblicazione: 2004

Voto: 6 ¾

romanzo8

Guardando distrattamente fra i libri di una bancarella…mi sono imbattuta in questo piccolo romanzo…sono stata attratta dalla copertina…d’impulso ho deciso d’acquistarlo…E’ stata un’ottima decisione…Il racconto mi ha emozionato…fatto riflettere su molte cose…

divisori_577

I barboni sono randagi scappati dalle nostre case, odorano dei nostri armadi, puzzano di ciò che non hanno, ma anche di tutto ciò che ci manca. Perché forse ci manca quell’andare silenzioso totalmente libero, quel deambulare perplesso, magari losco, eppure così naturale, così necessario, quel fottersene del tempo meteorologico e di quello irreversibile dell’orologio. Chi di noi non ha sentito il desiderio di accasciarsi per strada, come marionetta, gambe larghe sull’asfalto, testa reclinata sul guanciale di un muro? E lasciare al fiume il suo grande, impegnativo corso. Venirne fuori, venirne in pace. Tacito brandello di carne umana sul selciato dell’umanità.

(Dal web)

Published in: on 8 febbraio 2016 at 10:15  Lascia un commento  

Miele amaro e mandorle dolci

Titolo: Miele amaro e mandorle dolci

Autore: Maha Aktar

Traduttore: Daniela Ruggiu

Uscita: Settembre 2013

Pagine: 350 p.

Voto 7 ++

Romanzo7

Romanzo veramente bello…sospeso fra occidente ed oriente…Sono rimasta estasiata dell’intreccio delle vite di queste donne..così diverse tra loro….ma allo stesso tempo molto simili….Sono forti…caparbie…Sicuramente leggerò altri romanzi di questa scrittrice..che è riuscita ad emozionarmi…a farmi sentire partecipe della storia..

0268aeee

Il Cleopatra Salon non è un semplice salone di bellezza. Per Mouna, che ha speso tutti i suoi risparmi per rimetterlo a nuovo, è un sogno che si avvera, la dimostrazione che pure nel cuore di Beirut una donna può avere successo nel lavoro. Per Nina è come una seconda casa, dove trovare conforto dopo le lunghe ore passate ad aspettare invano che il marito rientri dall’ufficio. Per Imaan è un’oasi di tranquillità in cui rifugiarsi quando ha bisogno di una pausa dalla sua frenetica attività politica. Per Lailah, la bellissima Miss Libano, è un nascondiglio sicuro, dove a nessuno verrebbe in mente di disturbarla per chiederle un autografo. Ma, soprattutto, il Cleopatra è il luogo dove le quattro donne possono finalmente togliersi la maschera e confessare le proprie paure e delusioni, le ansie e i fallimenti. Perché, in una città ricca di contraddizioni, al confine tra le luci del presente e le ombre del passato, non c’è posto migliore del Cleopatra, circondate dal profumo dell’olio di mandorle e dall’affetto delle vere amiche, per ritrovare la speranza…

 

(Dal web)

 

Published in: on 5 febbraio 2016 at 09:37  Lascia un commento