Il battito del sangue

27

Titolo : Il battito del sangue

Autore: Gerritsen Tess

Anno di pubblicazione: 2016

Pagine: 277

Voto: 6 ½

 

Ho apprezzato molto la storia di Lorenzo Todesco, mi sono commossa, ho avuto la sensazione d’essere a Venezia con i protagonisti, invece mi ha deluso un po’ la storia di Julia. Il finale è stata una vera delusione.

divisore

Durante un viaggio a Roma, la violinista americana Julia Ansdell scopre un libro molto vecchio che contiene lo spartito inedito di un valzer dal titolo Incendio, composto da un autore misterioso. Un brano che ha un ritmo unico e inconfondibile, come il battito del cuore. Non appena ne legge le note, Julia resta ipnotizzata dalla melodia struggente e a tratti convulsa, e non vede l’ora di tornare a casa, nel Massachusetts, per interpretarla con il suo violino. Ed è allora che le cose cambiano per sempre. Ogni volta che suona Incendio, infatti, si verificano eventi inquietanti e sanguinosi che coinvolgono sua figlia Lily, una bellissima e, fino a quel momento, placida bambina di tre anni. Quando comprende che a rischio non c’è soltanto la sua sanità mentale, ma anche la sua stessa vita, Julia decide che c’è un solo modo per salvarsi: andare alla radice del mistero. Scopre così che l’autore del valzer è Lorenzo Todesco, un ebreo che ha vissuto un amore tanto potente quanto tormentato negli anni fra il 1938 e il 1944, in una Venezia straziata dalla guerra e dalle leggi razziali. A quel punto Julia parte per la città lagunare. La sua storia si intreccia a quella di Lorenzo, trascinando il lettore fino a una sconvolgente conclusione.

(Dal web)

Annunci
Published in: on 12 ottobre 2016 at 15:09  Lascia un commento  

L’ uomo che vorrei

25

Titolo: L’ uomo che vorrei

Autore: Gier Kerstin

Anno di pubblicazione: 2013

Pagine: 246

Voto: 6 ¾

 Romanzo divertente. Lettura leggere ma molto piacevole.

separatori (132)

Kati è serena con Felix, ma dopo cinque anni di matrimonio incomincia a subentrare quel trantran che ti fa chiedere: “Sarà veramente una bella idea, quella di invecchiare insieme?” E quando conosce Mathias e se ne invaghisce, al punto di pensare a una relazione extraconiugale, la sua vita diventa parecchio più complicata. In particolare, quando scivola in stazione e cade sui binari, finendo in ospedale in coma e risvegliandosi… cinque anni prima, esattamente il giorno in cui avrebbe dovuto conoscere il suo futuro marito. Kati a questo punto pensa di avere una seconda chance e decide di giocare il tutto per tutto per dare una nuova impronta alla sua vita. Questa volta farà la scelta giusta…

(Dal web)

Published in: on 12 ottobre 2016 at 15:05  Lascia un commento  

Un posto tranquillo per un delitto

24

Titolo: Un posto tranquillo per un delitto

Autore: Sessini Barbara

Anno di pubblicazione: 2015

Pagine: 376

Voto: 6 ++

 Romanzo ben scritto…finale per nulla scontato, peccato che i personaggi non siano riusciti a conquistarmi..

divisore (14)

Il neo-commissario Rossini è stato destinato a un piccolo paesino del torinese. Un posto molto, molto tranquillo, dove non succede nulla da cinquant’anni. Eppure, dopo solo ventiquattro ore dal suo insediamento, il commissario si trova a indagare sul primo omicidio. La vittima è Sara Ponsat, giovane titolare di una fabbrica di carta riciclata. Il timore di un assassino in circolazione ha gettato nel panico la piccola comunità, così ad affiancare Rossini viene chiamato anche il suo predecessore, Franco Diana. Gli amici di Sara, poi, aiutati da un giornalista, tentano di ricostruire gli ultimi mesi di vita della ragazza, ma si imbattono in qualcosa di più grande di loro. Per Rossini non sarà facile coordinare le indagini e insieme tenere a freno i vari detective improvvisati. Perché lasciare troppe impronte sulla scena di un delitto può essere il miglior modo per confondere le tracce…

(Dal web)

 

 

Published in: on 12 ottobre 2016 at 15:03  Lascia un commento