La casa nell’ombra

51jCp1ao8yL._SY300_

Titolo :  La casa nell’ombra

Autore : Faldbakken Knut

Traduttore:  Biagi E.

Anno di pubblicazione: 2013

Pagine: 432

Editore: Giunti Editore  (collana Tascabili Giunti)

Voto:  6½

 Bel romanzo…passato e presente s’intrecciano in maniera perfetta..E’ impossibile non provare simpatia per il protagonista..

separatori-biblioteca

Un settantenne ancora affascinante, Jacob Lind, viene trovato morto dopo una festa del centro ricreativo per anziani di Hamar, piccola cittadina norvegese apparentemente tranquilla. Il caso potrebbe essere archiviato sotto la voce morte naturale, se non fosse per una serie di dettagli piuttosto singolari: Jacob Lind all’anagrafe non esiste e ben due donne dichiarano di esserne le fidanzate. Sul caso indagano il commissario Valmann – vedovo di mezza età dalla vita solitaria – e la sua giovane assistente. Tutto sembra ruotare attorno a Elise Valmoe, una delle sedicenti fidanzate di Jacob e alla casa in cui vive. Che cosa si nasconde dietro l’antico quadro della deposizione di Cristo, appeso nella camera di Elise, su cui si concentrano le sue ossessive fantasie e gli ambigui interessi di chi la circonda?

(Dal web)

Annunci
Published in: on 20 dicembre 2013 at 10:21  Comments (3)  

Regali di Natale

Gli abitanti dell’antica Roma erano soliti scambiarsi, in occasione di feste e a capodanno, dei regali chiamati strenne.
Tale consuetudine si ricollegava ad una tradizione secondo la quale, il primo giorno dell’anno, al re veniva offerto in dono un ramoscello raccolto nel bosco della dea Strenna (dea sabina della salute?). Questo rito augurale si diffuse tra il popolo e, ben presto, i rametti di alloro, di ulivo e di fico vennero sostituiti da regali vari.
Tale tradizione, presente ancora ai nostri giorni, si riveste in occasione del Natale di nuovi significati richiamando, attraverso il gesto del dono, l’amore di Dio che ha donato suo Figlio all’umanità intera.

(Dal web)

1

Published in: on 20 dicembre 2013 at 09:54  Lascia un commento