Volevo nascere vento

Titolo: Volevo nascere vento. Storia di Rita che sfidò la mafia con Paolo Borsellino

Autore: Andrea Gentile

Editore: Mondadori

Data di Pubblicazione: Maggio 2012

Pagine: 155

Voto: 6-

Questo libro parla della vita di Rita Atria, nata a Partanna, in provincia di Trapani, nel 1974.  Rita ha diciassette anni quando si trasferisce a Roma e abbandona per sempre Partanna, il suo paese in provincia di Trapani. Il perche’ non e’ facile da raccontare: non e’ facile guardare in faccia il Mostro che le ha rubato l’infanzia e la famiglia. Ma poi, un giorno, l’incontro con il giudice Paolo Borsellino le cambia la vita: Rita si sente al sicuro e a lui decide di raccontare tutto quello che sa. Quell’uomo con i baffi, in giacca e cravatta, diventa da subito uno zio, “lo zio Paolo”, un cantastorie di verita’. E nonostante la verita’ sia dolorosa da accettare, Rita non smette mai di circondarsi di musica e colori, di amore e sogni, come faceva da bambina. Ma il 19 luglio 1992 anche Borsellino è ucciso in un attentato mafioso….e qui mi fermo non voglio svelarvi la fine del romanzo : -)

Forse un mondo onesto non esisterà mai

ma chi ci impedisce di sognare?

forse se ognuno di noi prova a cambiare,

Forse ce la faremo

Annunci
Published in: on 28 settembre 2012 at 09:17  Lascia un commento