Hachiko il migliore amico

Sono pochissimi i film che sono riusciti a farmi piangere, “Hachiko il migliore amico” è uno di questi. La Trama è quasi del tutto inesistente, ma in questo modo tutta l’attenzione è rivolta al rapporto tra padrone e cane, che è così intenso ed emozionante.

Uscita Cinema: 30/12/2009

Genere: Drammatico

Regia: Lasse Hallström

Sceneggiatura: Stephen P. Lindsey, Kaneto Shindô

Attori: Richard Gere, Joan Allen, Jason Alexander, Cary-Hiroyuki Tagawa, Erick Avari, Davenia McFadden, Sarah Roemer, Kevin DeCoste, Robbie Sublett, Donna Sorbello, Tora Hallstrom, Bates Wilder, Denece Ryland

Fotografia: Ron Fortunato

Montaggio: Kristina Boden

Musiche: Jan A.P. Kaczmarek

Durata: 93 Min

Voto: 7

La commovente storia si ispira a fatti realmente accaduti. Nel 1924 un cane di razza Akita, di nome Hachiko, viene acquistato e portato a Tokyo da Hidesamuroh Ueno, professore universitario (nel film interpretato da Richard Gere). Tra i due si instaura un’alchimia incredibile, quasi magica, tanto che il cane attende Ueno tornare dal lavoro, alla stazione dei treni, tutti i giorni alla stessa ora. Per un anno intero, Hachiko l’accompagna e lo attende in stazione, fino a quando un infarto improvviso stronca la vita a Hidesamuroh. Dopo la sua morte Hachiko viene dato via, ma scappa regolarmente per tornare alla stazione dei treni, aspettando il suo ritorno, sempre alla stessa ora, sempre nello stesso punto. Ogni giorno, per 10 anni. Con il passare del tempo, durante la sua visita quotidiana, Hachiko tocca la vita di molti che lavorano nelle vicinanze. Insegna così alla popolazione locale l’amore, la compassione e soprattutto l’irriducibile fedeltà. La storia, vera e diventata leggenda, del cane che attese alla stazione dei treni il proprio padroncino, morto d’infarto, per oltre 10 anni, in Giappone è talmente famosa da essersi trasformata in statua celebrativa.

Lasse Hallström, in questo remake made in Hollywood, colpisce al cuore dosando bene le emozioni e trasformando il magnifico Hachiko, cane di razza Akita, nell’assoluto protagonista

Annunci
Published in: on 9 settembre 2012 at 14:59  Lascia un commento