Dolci di Natale – 2° Parte

PANDORO

 

Il pandoro è un classico dolce della tradizione veronese che si gusta durante le festività natalizie. E’ un dolce lievitato e morbido e ha una ricetta semplice che consiste in un impasto di zucchero, uova fresche, farina e burro.
Si gusta tagliato e fette e spolverato con lo zucchero a velo, ma viene servito anche accompagnato da una crema inglese oppure da zabaione.

 

PANETTONE

 

Uno tra i dolci natalizi più noti è il panettone, di origine milanese, ma si è così diffuso che si gusta adesso su tutte le tavole italiane e anche all’estero, durante tutto il periodo di Natale.
E’ un pane dolce, facilmente riconoscibile per la sua forma a cupola, con la superficie ben brunita. Viene fatto lievitare molte volte ed è arricchito da burro, uvetta sultanina, pezzetti di scorze di cedro e di arancia candite.

E’ immancabile sulla tavola delle feste natalizie, ma viene usato anche per accompagnare la prima colazione o per la merenda.

 

VENEZIANA

 

La veneziana è un dolce lombardo lievitato, buono e fragrante e rappresenta, insieme al panettone, l’espressione del Natale tradizionale della Lombardia.
E’ un’ottima alternativa per chi non ama i canditi. Viene servita alla conclusione del pranzo natalizio, da sola oppure accompagnata da qualche morbida crema, oppure si adatta anche per la prima colazione e per una pausa pomeridiana.

 

TORRONE E TORRONCINI

 

Il torrone e i torroncini sono tra le specialità italiane immancabili sulle tavole delle feste, nei cestini gastronomici da regalare e nella calza della Befana.
E’ una preparazione dolce e gli ingredienti principali sono il miele e le mandorle, o altri tipi di frutta secca. I torroni sono dei dolci tradizionali che vengono preparati in molte regioni italiane e quindi ne esistono di vari tipi: c’è il torrone morbido, ricoperto al cioccolato fondente oppure al latte, dolcissimo, con la glassa al pistacchio, tradizionale e croccante.
Per fare degli esempi è considerato pregiato quello di Cremona (bianco alle mandorle) ed è rinomato quello abruzzese (al cioccolato e con le nocciole). Resta solo l’imbarazzo della scelta per provare il più adatto ai propri gusti.

Published in: on 13 dicembre 2011 at 11:39  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://lilla1979.wordpress.com/2011/12/13/dolci-di-natale-2-parte/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: