Solstizio d’inverno di Pilcher Rosamunde

E’ un bel romanzo..che scalda il cuore..e che ti porta con l’immaginazione in altri luoghi.mi è venuta voglia di visitare la Scozia..di starmene seduta davanti al fuoco..ha guardare la legna scoppiettare…con in mano una tazza di tè fumante…

Elfrida Phipps, sessantenne ex attrice di musical, è affranta dal dolore per la morte dell’uomo che ha sempre amato. Oscar Blundell, musicista in pensione, ha perso la moglie e la figlia in un tragico incidente. Uniti dalle avversità, Oscar e Elfrida decidono di lasciarsi alle spalle il passato e di trasferirsi in Scozia per ricucire le fila delle loro esistenze. Il primo Natale trascorso insieme ridà a entrambi la forza di ricominciare a vivere e di riassaporare la gioia dei sentimenti.

Ecco alcuni commenti che ho trovato su internet:

  • Bellissimo…l’ho letto in una settimana e mi ha sempre coinvolto..è un libro costituito da personaggi e vicende semplici… Il finale è un po’ scontato ma commuovente. In generale una bella storia d’amore da leggere con calma. Il libro lo consiglio a tutti quelli che amano la tranquillità e le emozioni.
  • Bella storia,spicca soprattutto la semplicità e la delicatezza con cui vengono trattati personaggi e momenti del racconto,la scrittrice riesce a creare una bella atmosfera familiare in ogni suo racconto .Bella anche l’ambientazione natalizia.
Published in: on 10 novembre 2011 at 12:51  Lascia un commento