Cosè la felicità ?

La felicità

È il profumo del caffè al mattino
quando ti svegli,
è il buongiorno detto a gran voce,
è la melodia di una dolce canzone
è piangere davanti a un tramonto,
è il sorriso di un bambino,
è alzarsi presto per guardare l’alba,
è lo sguardo tenero
di due amanti che si abbracciano.
Basta poco per essere felici
sono le piccole cose che contano nella vita,
non ci vogliono montagne da scalare,
oceani da attraversare
ma
piccoli e preziosi tesori
emozioni in punta di piedi
baci rubati
sensazioni delicate
vibrazioni di sensi
messaggi inaspettati
lunghi interminabili momenti
battiti di cuori vicini
silenzi incantati
briciole d’amore
respiri intensi e inconfondibili
piccoli attimi felici
che liberano i pensieri
in un susseguirsi magico
d’immagini d’amore.

(Giovanna Cento)


Annunci
Published in: on 7 dicembre 2010 at 14:13  Comments (3)  

La Scelta (Nicholas Sparks)

Non è il più bel romanzo di Sparks, ma vale la pena leggerlo. Personalmente mi è piaciuta molto di più la seconda parte del racconto..Ho cercato di immedesimarmi nel protagonista, chiedendomi che scelta avrei fatto se fossi stata nei suoi panni..Razionalmente non avrei avuto dubbi..ma le scelte importanti della nostra vita devono essere fatte seguendo il cuore..

Travis Parker è un giovane veterinario del South Carolina e la vita gli sorride: ha un lavoro appassionante, una villetta affacciata sull’oceano, un cane affettuoso e instancabile, dei cari vecchi amici… e fascino da vendere, ma ha anche la convinzione di non essere destinato alle relazioni a lungo termine. Qualcosa cambia nel suo cuore quando Gabby Holland, assistente medico in una clinica pediatrica, e Molly, la sua dolce collie, si trasferiscono nella casa accanto. Il primo incontro è burrascoso: Molly aspetta i cuccioli e la sua padrona incolpa il boxer del vicino. Eppure l’attrazione è forte e lentamente Travis riesce a conquistare la diffidente e fidanzatissima Gabby, pian piano i due si avvicinano, fino a rendersi conto di non poter fare a meno l’uno dell’altra. Un giorno, però, accade l’irreparabile e la vita di Travis subisce una drammatica svolta. Straziato dal dolore e dal rimorso, e dilaniato dai dubbi, per settimane continua a domandarsi: fino a che punto si deve arrivare per amore?

Ecco alcune recezioni trovate su internet:

  • Un libro bellissimo che appassiona e ti incolla senza lasciarti respiro… lo letto in un weekend e lo trovato fantastico mai scontato e sopratutto come pochi autori ormai sanno fare riesce a coinvolgeti facendoti entrare nella storia … se vi piace emozionarvi come non mai consiglio davvero di leggerlo .
  • Come sempre Sparks non delude mai le aspettative. Scrive molto bene, in maniera semplice e diretta.La scelta, come gli altri suoi libri arriva subito al cuore e lo si legge anche per il fatto che è scorrevole. Mai scontato. La seconda parte è più coinvolgente ma comunque lo consiglio. E’ davvero un buon libro.
  • Bello, bello, bello. Sicuramente lo consiglio a tutti. Leggendo la prima parte, non immagini di sicuro come potrà essere la seconda.
  • L’inzio è un pò scontato, la solita banale banalissima storia d’amore …ma la seconda parte si legge d’un fiato.
Published in: on 6 dicembre 2010 at 12:42  Lascia un commento  

Lettera a Gesù

Questa semplice poesia per ricordare il vero senso del Natale..

condivisione e amore per il prossimo

Lettera a Gesù

(Mario Lodi)

Caro Gesù,

dà la salute a Mamma e Papà

un po’ di soldi ai poverelli,

porta la pace a tutta la terra,

una casetta a chi non ce l’ha

e ai cattivi un po’ di bontà.

E se per me niente ci resta

sarà lo stesso una bella festa.


 

Published in: on 3 dicembre 2010 at 14:10  Lascia un commento  

Natale vuol dire..

Il Natale è la festività che sento maggiormente…

Per me è impossibile non rimanere

contagiata dall’atmosfera di questa festa..

Mi sento più speranzosa verso il futuro

e verso gli altri essere umani…

Natale vuol dire:

abbracciarsi,

festeggiare con i propri cari,

ricevere lettere e telefonate

da parenti e anici lontani.

Anche agli adulti dunque,

è concesso essere spensierati….

almeno in questo Giorno!

 

(Pam Brown)


Questa poesia di Brown è veramente bella,

e ho pensato che era il modo migliore

per inaugurare questo spaglio dedicato al Natale

Published in: on 2 dicembre 2010 at 14:38  Lascia un commento  

Nevica

La neve ha un fascino particolare…

nonostante tutti i disagi che porta con se..mi infonde allegria..

guardare i fiocchi di neve danzare nel cielo mi rasserena…

E’ bello camminare sotto la neve…

sprofondare nel soffice manto innevato…

Quella di questa mattina è stato solo un piccolo assaggio..

la pioggia si alterna a qualche fiocco…

e un po’ questo mi dispiace…

Questa sera probabilmente la neve sarà svanita.

 

Prima neve

(B. Sluckij)

Mi leverò al mattino

tra il ridere pacato dei cristalli

di neve. Cadi, cadi, allegra, buona

Prima neve,

tu sei la prima, sei la prima neve.

I bambini nati in primavera

e gli uccelli non ti conoscevano.

Anch’io sono stupito dal biancore

anch’io stupisco di quest’aria nuova:

nella vecchia città palpita adesso

un che di fresco, come di boschivo.

Published in: on 1 dicembre 2010 at 11:36  Lascia un commento