Venerdi 17

Non sono superstiziosa..ma questo venerdì 17 un po’ mi “spaventa”..Oggi devo fare una cosa importante e non voglio che la mala sorte ci metta lo zampino..Già questa neve complica molto le cose…Non vedo l’ora che scocchi la mezzanotte, sperando che tutto sia filato liscio..


 

Perché Venerdì 17 è considerato un giorno sfortunato? Ecco alcune spiegazioni che ho trovato sul Web..

XVII romano anagrammato diventa VIXI, che in latino vuol dire ho vissuto, quindi significa ‘sono morto’. Il numero 17, ai tempi dei romani, era quindi un presagio di sventura, per cui era saggio evitare qualunque impresa ove fosse coinvolto tale numero.

Venerdì 17 secondo la Bibbia porta sfortuna per due motivi:  Di venerdì morì Gesù Cristo in croce e per questo porta sfortuna, il 17 invece porta sfortuna perché proprio il 17 sarebbe iniziato il diluvio universale

I pitagorici lo aborrivano perché, misero, se ne stava tra il 16 e il 18, perfetti nella loro rappresentazione di quadrilateri 4×4 e 3×6.



Published in: on 17 dicembre 2010 at 10:29  Lascia un commento