Gli uomini non cambiano – Mia Martini

 

Annunci
Published in: on 31 maggio 2009 at 00:33  Lascia un commento  

Avrei potuto

Non riusciremo mai a comprendere

il significato di questa frase.

Perché in ogni momento

della nostra vita

ci sono cose che

sarebbero potuto accadere,

ma che alla fine

non sono avvenute.

Ci sono istanti magici

che passano inosservati

quando, all’improvviso,

la mano del destino

muta il nostro universo.

(Paulo Coelho)

Published in: on 29 maggio 2009 at 23:37  Lascia un commento  

Decisioni

Le decisioni non sono il mio forte…preferisco che sia il tempo ad indicarmi la via da percorrere…Molto spesso dopo aver preso una decisioni sono subito ritornata sui miei passi…tutto per paura di perdere quel poco che avevo..ma così mi sono resa ridicola..Non è possibile perdere quello che non si ha mai avuto..Non si può continuare ad inseguire un sogno..un’illusione per sempre..arriva un certo punto che bisogna smettere di aspettare…bisogna guardare in faccia la realtà..spesso i sentimenti non bastano..Non si può lottare contro i mulini a vento…E’ inutile cercare chi non ti vuole…I compromessi non servono a nulla…Purtroppo l’amore non basta…..Per  troppo tempo non ho avuto il coraggio di prendere una decisione…ma il tempo dei tentennamenti è terminato..

Published in: on 28 maggio 2009 at 22:09  Lascia un commento  

Amare significa

Ma amare una persona

significa pensare che lei viene prima di tutto

 

Se non avessimo abbastanza cibo darei a te la mia parte

se avessimo pochi soldi, piuttosto che acquistare

qualcosa per me, comprerei quello che tu desideri

 

Se mangi qualcosa di buono tu,

è come se avessi la pancia piena anch’io

se sei felice tu, allora lo sono anch’io

 

Questo significa amare una persona

credi che esista qualcosa di più importante?

 

A me non viene in mente nulla

 

(Kyoichi Katayama)

 

Published in: on 27 maggio 2009 at 03:39  Lascia un commento  

Il dolore

E una donna disse: Parlaci del Dolore.

E lui disse:

Il dolore è lo spezzarsi del guscio che racchiude la vostra conoscenza.

Come il nocciolo del frutto deve spezzarsi affinché il suo cuore possa esporsi al sole, così voi dovete conoscere il dolore.

E se riusciste a custodire in cuore la meraviglia per i prodigi quotidiani della vita, il dolore non vi meraviglierebbe meno della gioia;

Accogliereste le stagioni del vostro cuore come avreste sempre accolto le stagioni che passano sui campi.

E veglieresti sereni durante gli inverni del vostro dolore.

Gran parte del vostro dolore è scelto da voi stessi.

E’ la pozione amara con la quale il medico che è in voi guarisce il vostro male.

Quindi confidate in lui e bevete il suo rimedio in serenità e in silenzio.

Poiché la sua mano, benché pesante e rude, è retta dalla tenera mano dell’Invisibile,

E la coppa che vi porge, nonostante bruci le vostre labbra, è stata fatta con la creta che il Vasaio ha bagnato di lacrime sacre.

(Gibran)

 

 

Published in: on 26 maggio 2009 at 05:25  Lascia un commento  

L’Amore è…

  

Published in: on 24 maggio 2009 at 22:24  Lascia un commento  

In ricordo di Gigio.. Un gatto veramente speciale..

Dopo che è morta la mia Lilla ho riversato tutto il mio affetto, le mie attenzioni su Gigio, la prima cosa che chiedevo quando arrivano a casa era come stava, cosa avesse combinato durante la giornata..Quando ero a casa lo chiamavo continuamente..volevo essere sicura che non si mettesse nei guai..Anche questa mattina, non vedendolo scorazzare per il giardino, sono stata presa dall’apprensione, ma poi mi sono detta che era ancora presto,  che stava sicuramente dormendo, ma non avevo il tempo per andare a controllare..ma quando ho visto quella macchia arancione al margine della strada, ho capito che non mi avrebbe più rubato le patatine,  che le sue zampine prensili non avrebbero più fatto dispetti…Era il Re indiscusso della casa,  coccolato e viziato da tutti…Se sono non fosse stato così curioso..Era sempre alla ricerca di nuove avventure,  ma non capiva che fuori  dal suo regno  non ci sarebbe stato nessuno a correre in suo soccorso..il suo istinto di sopravvivenza era pari a zero…troppo addomesticato..troppo ingenuo per affrontare il mondo esterno..Settima scorsa aveva già avuto una dimostrazione di questo…si era ritrovato a vagare per la Via, senza più riuscire ad orientarsi..spaventato…quella sera era stato  fortunato..i miei genitori si erano imbattuti in lui…quando aveva sentito una voce familiare..era ritornato lo spavaldo di sempre..desideroso di conoscere il mondo..Quella sera mi ero convinta che sarebbe riuscito a sfuggire alla sorte dei  “Gigio”…Ogni anno a Maggio un Gigio muore o scompare nel nulla..ma nello stesso periodo un altro Gigio nasce…Sembra assurdo ma è così….Non tutti i gatti possono essere chiamati “Gigio”…devono avere una caratteristica ben precisa, il colore può variare..l’importante è che abbia un difetto alla coda, una specie di nodo..ma soprattutto degli occhi limpidi…dolci….un carattere speciale…capace di conquistare chiunque….Spero che questa volta lo spirito di Gigio si “incarni” in una gatta..sicuramente molto più furbe..e così chissà l’anno prossimo il triste destino dei “Gigio” sarà sconfitto…Mi affezionerò ad altri gatti..ma tu avrai sempre un posto speciale nel mio cuore..

Published in: on 22 maggio 2009 at 21:16  Lascia un commento  

Cos’é la vita?

Cos’é la vita?
un insieme di emozioni, un passaggio leggero
un soffio silenzioso, un’idea svanita
una porta senza uscita,  una corsa senza fiato
un respiro del momento.
Cos’é  l’amore ?
un’incontro di cuori ,un’emozione di parole
un incrocio di mani, uno sguardo lontano
una parola dentro un cuore.
Cos’é un rimpianto ?
un’idea abbandonata, una storia finita
un pensiero ritrovato, un giorno non dimenticato
un ricordo riacceso.
(Dal web)
 
Per me la vita è la somma di attimi, di sorrisi ma anche di lacrime, un susseguirsi di soddisfazioni e di delusioni…ma la vera essenza della vita è l’amore, senza di esso non saremmo nulla..l’amore si presenta a noi sotto varie forme, ma è sempre sinonimo di condivisione, di gioia..Il rimpianto invece è tutto ciò che abbiamo perso, che non siamo stati capaci di realizzare..è l’insieme di tutti i nostri errori, della nostra amarezza..
 
L’amore non dovrebbe mai essere messo in ombra dal rimpianto….

Published in: on 21 maggio 2009 at 18:28  Lascia un commento  

Ciao, il mio nome è Felicità.

Ciao, il mio nome è Felicità.
Faccio parte della vita, di quelli che credono nella forza dell’amore,
che credono che ad una bella storia non possa esserci mai fine.
Sono sposata, lo sapevi?
Sono sposata con il Tempo.
Lui è il responsabile della risoluzione di tutti i problemi.
Lui costruisce cuori, lui medica quelli feriti, lui vince la tristezza…
Io e il Tempo, assieme, abbiamo avuto 3 figli:
Amicizia, Saggezza, Amore …
Amicizia è la figlia più grande, una ragazza bellissima, sincera e allegra.
Lei unisce le persone, non ha l’intento di ferire, ma di consolare.
Poi c’è Saggezza, colta, con principi morali …
lei è quella più attaccata a suo padre, Tempo.
E’ come se Saggezza e Tempo camminassero insieme! Il più piccolo è Amore!
Ah, quanto mi fa lavorare lui!
E’ ostinato, a volte vuole abitare solo in un certo posto…
E a volte dice che è stato concepito
per abitare in due cuori e non in uno soltanto.
Eh si, mio figlio Amore è molto complesso.
Quando comincia a far danni, devo chiamare subito suo padre, Tempo,
affinché chiuda le ferite procurate dal figlio !
Una persona un giorno mi ha detto:
"alla fine tutto si sistema sempre…in un modo o nell’altro…
se le cose ancora non si sono sistemate
è perché non siamo ancora giunti alla fine"…
Per questo ti dico di avere fiducia nella mia famiglia.
Credi in mio marito Tempo,
nei miei figli Amicizia, Saggezza 
e soprattutto credi in mio figlio Amore.
 Se avrai fiducia in loro, stai certo che allora io,
Felicità, un giorno batterò alla tua porta !
E non dimenticare mai di sorridere..


Published in: on 19 maggio 2009 at 16:27  Lascia un commento  

La libertà più difficile da conquistare è

La libertà più difficile da conquistare è la libertà dalle paure. Libertà di vivere questa vita, troppo corta, e noi, corpi in caduta libera, senza paura della fine. Libertà di non aver paura del futuro, e di ciò che ci lasciamo alle spalle. Libertà di lasciare andare le persone a noi care, quando è il loro momento. Libertà di sentirsi parte di questo mondo, perchè da questo veniamo e a questo torneremo.

Libertà dalla religione, che troppo spesso ci chiude la mente, per non pensare, per non avere paura. Libertà da rendere l’infinito tempo e spazio che si estende davanti a questo universo una parte di dolce, serena, malinconica magia. Libertà, uomo, è tutto ciò che hai…cercala dove puoi.

 

(Brano tratto dal web)

 

balloonfacingaway.jpg girl w/ balloon by water image by Savonne_2007

Published in: on 18 maggio 2009 at 01:13  Lascia un commento