La mia Lilla

Questa notte i pensieri vagavano, impedendomi di prendere sonno, mi sono messa ad accarezzare Lilla, la mia cagnolina, la compagna fedele di molti anni, che piano piano mi sta lasciando. Non sono stata io a sceglierla, e stata lei ha volermi come sua padrona. Ha iniziato a seguirmi, prima timidamente poi con sempre maggior convinzione, consapevole del ruolo che si era conquistata. Mi è sempre stata vicina, le più delle volte silenziosamente, senza chiedermi nulla. Anche adesso, che è cieca, sorda, riesce sempre ad individuare la mia presenza. Mi accusano d’essere egoista, perchè non voglio farla sopprimere, affermano che sto allungando la sua sofferenza inutilmente, ma lei vuole vivere, me lo dicono i suoi occhi, ormai opachi, lei è una combattente, lotterà fino alla fine, ed io sarò al suo fianco. Sarò anche egoista, ma esiste un amore che non è egoista?.

Published in: on 16 luglio 2008 at 23:36  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://lilla1979.wordpress.com/2008/07/16/la-mia-lilla/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: